Ultime opere


Opere della serie “La Storia Infinita”

“Auryn – La Storia Infinita”

Auryn - La Storia Infinita

“Auryn – La Storia Infinita”

Anno: 2014
Dimensioni: 30 x 53,5 cm (11.8”x21.1”)
Tecnica: Grafite su legno di un’antica casa bolognese andata distrutta

“L’Infanta Imperatrice”

L'Infanta Imperatrice

“L’Infanta Imperatrice”

(Piazza Maggiore)
Anno: 2014
Dimensioni: 59 x 9,5 cm (23.2”x3.7”)
Tecnica mista: Grafite, olio, acrilico su tavola di legno di un tetto antico

“Le Tre Porte Magiche”

Le tre Porte Magiche

“Le Tre Porte Magiche”

(Composizione fantasica della città di Bologna)
Anno: 2014
Dimensioni: 71,3 x 125 cm (28.1”x49.2”)
Tecnica mista: Grafite, pastello a olio e guazzo bianco su tavola di legno

 

“Fantàsia in pericolo – La Chiamata di Atreiu”

Fantàsia in Pericolo - La Chiamata di Atreiu

“Fantàsia in pericolo – La Chiamata di Atreiu”

(Veduta della città di Bologna dall’alto)
Anno: 2014
Dimensioni: 108 x 27cm (42.5”x10.6”)
Tecnica mista: Grafite, guazzo bianco, pastello a olio, nitro marker su legno portato dal Lago di Suviana

“Il Volo verso la Torre d’Avorio”

Il Volo verso la Torre d'Avorio

Dettaglio:

Il Volo verso la Torre d'Avorio (dettaglio)

“Il Volo verso la Torre d’Avorio”

(Veduta di Bologna con le mura – Tratto da A. Basoli, 1822)
Anno: 2014
Dimensioni: 232 x 18 cm (91.3”x7.1”)
Tecnica mista: Grafite e pastelli a olio su trave di tetto bolognese

“La Città degli Imperatori (Ardesia)”

La Città degli Imperatori (ardesia)

“La Città degli Imperatori (Ardesia)”

(Veduta fantas(t)ica di Rocchetta Mattei)
Anno: 2014
Dimensioni: 17 x 45,5 cm (6.7”x17.9”)
Tecnica mista su scaglia di ardesia

“La Città degli Imperatori (Legno)”

La Città degli Imperatori

“La Città degli Imperatori (Legno)”

(Veduta fantas(t)ica di Rocchetta Mattei)
Anno: 2014
Dimensioni: 12 x 7 cm (4.7”x2.8”)
Tecnica: Grafite e olio su legno portato dal Lago di Suviana (Bo)

“Le Acque della Vita”

Le Acque della Vita

“Le Acque della Vita”

(“Chalet del Laghetto”, Giardini Margherita, Bologna, non più esistente)
Anno: 2014
Dimensioni: 60 x 12 cm (23.6”x4.7”)
Tecnica mista su tavola di legno portata dal Lago di Suviana

“La Miniera delle Immagini”

La Miniera delle Immagini

“La Miniera delle Immagini”

(Basilica di San Luca e immagine nascosta)
Anno: 2014
Dimensioni: 80 x 28 cm (31.5”x11”)
Tecnica mista: grafite, acrilico, pastello a olio, tempera su tavola di legno

“Il Monastero delle Stelle”

Il Monastero delle Stelle

“Il Monastero delle Stelle”

(Veduta fantasica di Piazza Santo Stefano)
Anno: 2014
Dimensioni: 34 x 42 cm (13.3”x16.5”)
Tecnica mista: grafite, acrilico, pastello a olio, guazzo bianco su ardesia

“La Battaglia della Torre d’Avorio”

La Battaglia della Torre d'Avorio

“La Battaglia della Torre d’Avorio”

(Veduta Fantas(t)ica di Bologna)
Anno: 2014
Dimensioni: 20 x 25,5 cm (7.8”x10”)
Tecnica mista su scheggia di ardesia.

“La vecchissima Morla”

La Vecchissima Morla

“La vecchissima Morla”

(Vernazza, Cinque Terre, Liguria)
Anno: 2014
Dimensioni: 48 x 7 cm (18.9”x2.7”)
Tecnica mista su legno portato dal mare.

“Graogramàn”

Graogramàn

“Graogramàn”

(Roma, Castel Sant’Angelo)
Anno: 2014
Dimensioni: 53,5 x 6,5 cm (21”x2.5”)
Tecnica: Grafite su legno portato dal fiume Tevere

“Amarganta, la Città d’Argento”

Amarganta la Città d'Argento

“Amarganta, la Città d’Argento”

(Venezia)
Anno: 2014
Dimensioni: 34 x 5,5 cm (13.4”x2.1”)
Tecnica mista su legno portato dal mare della laguna di Venezia.

“Il Vecchio della Montagna Vagante”


Opera_16

“Il Vecchio della Montagna Vagante”

Anno: 2014
Dimensioni: 11 x 24 cm (4.3”x9.4”)
Tecnica: grafite su legno portato dal mare

“La Voce del Silenzio”

Opera_15

“La Voce del Silenzio”

(Faro di Martha’s Vineyard, USA)
Anno: 2014
Dimensioni: 49 x 6 cm (19.3”x2.3”)
Tecnica: Grafite su legno portato dal mare

I 10 insegnamenti di Taiichi Ōno, il fondatore del Toyota Production System

In piena avventura in terra nuova, a continua prova con le mie forze, fisiche e psichiche, c’è bisogno di alimentare la propria mente, ed ecco che mi vengono in aiuto gli insegnamenti di Taiichi Ōno!

1. Una volta che hai cominciato, persevera nell’attività. Non rinunciare fino a quando non ne sei veramente capace. Fermarsi a metà strada può diventare un’abitudine.

2. Cerca di trovarti in difficoltà e metti in difficoltà gli altri. Si creerà così un divario di capacità rimarchevole con chi ama la vita comoda.

3. Il tuo rivale ti è superiore. In altre parole, tu puoi essere vincitore solo se cominci adesso.

4. Lascia una traccia nel tuo lavoro. Se ti si comanda dieci, con il tuo ingegno cerca di fare undici.

5. Fatti seguire, ma senza costringere nessuno a inginocchiarsi. Per questa ragione devi, più di chiunque altro, guardare alle persone con lungimiranza.

6. Prima di tutto di’ “ci riesco”. Troverai allora il modo per farlo.

7. Fai dell’insuccesso il tuo punto di forza. L’autentica fiducia in se stessi e perfino la buona fortuna nascono dal sollevarsi dopo una caduta.

8. Evita di aggravare le condizioni di lavoro. Le persone sfruttano nel migliore dei modi il proprio cervello per “stare più comode”.

9. Le critiche dei clienti sono un richiamo per il successo. Non lasciartele sfuggire, non esserne diffidente. Riflettici a lungo

10. Tu sei un costo, prima di tutto riduci gli sprechi. Senza far questo, non potrai sviluppare le tue capacità.

Istanbul

“Istanbul”

Tecnica mista su carta di cotone

Dimensioni 250×125 cm

giugno 2013

Commissione per collezione privata

Veduta a volo d’uccello immaginaria di una magica Istanbul affacciata sullo stretto del Bosforo. Nel gigantesco dipinto sono visibili tutti i palazzi più famosi della capitale turca; Santa Sofia, la Moschea Blu, la torre di Galata e i minareti delle centinaia di moschee.
Il committente desiderava aprire una nuova vetrata sul mondo nel suo spazioso salone, e con questo meraviglioso dipinto ha realizzato il suo progetto.

 

 

Dettagli:

Istanbul_dettaglio1

Istanbul_dettaglio

 

The making of:

Penelope_piccolo

 

L’emozione della committenza, alla presentazione a sorpresa dell’opera,

durante l’inaugurazione del Cocktail di Primavera alla Banca Centro Emilia:

 

 

 

Il quadro e la scultura “L’abbraccio di Penelope e Ulisse”:

Abbraccio_Penelope_ Ulisse_Istanbul