Le mostre di Penelope a Venezia per La 57. Biennale D’Arte


 

Portali di stelle infiniti appese ai muri, realtà impossibili che si rendono possibili grazie a giochi di vetri e luci speciali. I nuovi quadri di Penelope, gli Star Gates, sfondano le pareti, aprendo dei varchi e delle porte verso l’infintito.
Il sogno dell’artista era avere una finestra sull’Universo, ed ecco che dopo lunghi mesi di studi e ricerche, confronto con scienziati e tecnici specializzati è arrivata a portarli a Venezia, selezionata dalla stessa Biennale d’Arte e invitata al Padiglione della Repubblica di San Marino come artista estera che dialoga con l’arte del progetto Friendship Project, curato da Vincenzo Sanfo.

La nuova serie di opere dialogherà con la serie dei Symbolon, pietre spaccate che contengono finestre di Universo. Ricomposte ritornano ad essere pietre naturali, ma una volta aperte mostrano il contenuto di costellazioni e nebulose.

L’esposizione continua anche alll’Hotel Danieli, a San Marco, dove l’artista porta le opere a interagire con un ambiente tra i più classici, creando un dialogo tra l’antico e il contemporaneo. Gli Star Gate si troveranno tra colonne secolari e anche dentro a un meraviglioso camino sormontato da sculture di marmo.

Le opere si trovano esposte anche all’interno di Palazzo Grifalconi Loredan, per una mostra curata e voluta da Vittorio Sgarbi. La visita guidata escluderà in questa data tale location espositiva, che rimane comunque accessibile e aperta al pubblico fino al 16 giungo 2017.

—–

Ecco i luoghi, tutti a Venezia:

– Biennale d’Arte di Venezia, Padiglione della Repubblica di San Marino “Friendship Project” curata da Vincenzo Sanfo (Fondamenta Nani 947, Dorsoduro, Venezia)
Dall’11 Maggio al 26 Giugno 2017

– Hotel Danieli, San Marco
(Castello, 4196)
Dal 12 Maggio al 26 Giugno 2017

– “Pro Biennale” curata da Vittorio Sgarbi (Palazzo Grifalconi Loredan, Calle della Testa 6359)
Dall’8 Maggio al 16 Giugno 2017